crowdfunding_tipologie

TIPOLOGIE DI CROWDFUNDING

Come i sistemi tradizionali di finanziamento, anche il crowdfunding si differenzia in diverse tipologie, ognuna con particolari caratteristiche.

  1. Donation-based
    La prima tipologia di crowdfunding è tipica degli enti no-profit, in quanto si caratterizza per la gratuità del finanziamento, che non vede alcuna remunerazione se non quella connessa al proprio significato etico.
  2. Reward-based
    Per le imprese che necessitano di finanziamenti relativi a progetti facilmente realizzabili (ad esempio prodotti di piccola o media dimensione) il tipo di crowdfunding più indicato è il cosiddetto Reward-based, in cui il versamento che si effettua in favore ad un determinato progetto è ricompensato con un'offerta esclusiva basata su quello specifico progetto.
  3. Equity-based
    L'Italia è stata il primo Paese europeo a disciplinare questa tipologia di crowdfunding che, dopo un periodo di scarsa crescita, vede ora una fase di grande espansione destinata a continuare per i prossimi anni, favorita anche dalle nuove normative volte a renderla più appetibile per le imprese. La caratteristica di questo tipo di finanziamento, riservato all'ambito delle PMI, è data dal fatto che il finanziatore ottiene quote azionarie dell'impresa, vedendosi quindi remunerato dai dividendi da questa distribuiti.
  4. Lending crowdfunding
    Si tratta della tipologia di crowdfunding più simile al tradizionale prestito finanziario remunerato attraverso la corresponsione di interessi, da cui tuttavia si differenzia per la modalità di accesso al capitale, ovvero il web.
  5. Invoice trading
    Nonostante sia un fenomeno scarsamente conosciuto nell'ambito quotidiano, rappresenta il più importante tipo di crowdfunding in termini di capitali smobilizzati. Nasce dalla difficoltà che si incontra quando le proprie fatture emesse non ottengono un pagamento in tempi ragionevoli. In questo caso, le imprese cedono le fatture in una vera e propria asta online, in cui gli utenti del web subentrano nel credito anticipandone una parte o la totalità.